Registrati
HomeNewsNews dal Mondo e dalla ChiesaChiesa /  Cerimonia di apertura della VII Edizione Premio Nazionale ed Internazionale Bonifacio VIII Anagni, 25 ottobre 2009
Cerimonia di apertura della VII Edizione Premio Nazionale ed Internazionale Bonifacio VIII Anagni, 25 ottobre 2009 PDF Stampa E-mail

Una grande, partecipata e suggestiva cerimonia inaugurale, quella organizzata dalla Accademia Bonifaciana per la VII edizione del Premio Nazionale ed Internazionale Bonifacio VIII , che si è svolta domenica 25 ottobre 2009 presso la splendida cornice di Palazzo Iacopo da Iseo, gremita in ogni ordine di posti. Ospite d’onore della serata il Cardinale Julian Herranz Casado, Presidente emerito del Pontificio Consiglio per l’Interpretazione dei Testi Legislativi e Presidente della Commissione Disciplinare della Curia Romana. Presentata con la solita professionalità e simpatia dal prof. Gaetano D’Onofrio, la manifestazione è stata aperta dal saluto del Sindaco dottor Carlo Noto, a cui sono seguiti quelli del Presidente Vicario del Comitato Scientifico Col. Erminio Corbo e del Presidente dell’Accademia Bonifaciana Sante De Angelis. Molto attesa la “Lectio magistralis” del Porporato spagnolo dell’Opus Dei, Cardinale Herranz, pubblicata integralmente, tra l’altro, in anteprima dall’Osservatore Romano. L’Istituzione anagnina,  ha accolto anche altre e ben note personalità Ecclesiastiche, Militari, Civili e Politiche che impegnandosi “per una cultura della Pace”, hanno ricevuto nei diversi campi il conferimento bonifaciano. Per il settore ecclesiale: il maestro e mons. Marco Frisina, notissimo compositore, Cappellano di Sua Santità, direttore dell'Ufficio Liturgico del Vicariato di Roma, Maestro Direttore della Pontificia Cappella Musicale Lateranense; Mons. Sergio Maurizio Soldini, prelato d’Onore di Sua Santità, artista e promotore delle arti, Accademico Virtuoso Ordinario della Pontificia Insigne Accademia di Belle Arti e Letteratura dei Virtuosi al Pantheon. Per le Istituzioni: il Generale Luigi Francesco De Leverano, Vice Capo di Gabinetto del Ministro della Difesa; il Generale  Mario De Carlo, Capo del I Reparto della Direzione Generale del Personale Militare; il Gruppo Sportivo dell’Esercito Italiano con il Comandante Col. Paolo Pavano; il Col. Tommaso Petroni già Chief G4 Plans presso il “NATO Rapid Deployable Corps Spain” in Valencia (Spagna) ed attuale Comandante del 4° Reggimento di sostegno AVES “Scorpione” in Viterbo e l’Onorevole Giovanni Battista Giorni, Presidente dell’Astral. Per quanto concerne, invece, per i Premi Nazionale, si sono alternati a ritirare l’ormai ambita scultura del maestro Egidio Ambrosetti: per il sociale il prof. Antonio Lerario, che dal 1997 ha avviato l’associazione italiana Familiari e vittime della strada (oggi conta più di 180 sedi locali) per far diminuire la strage stradale, per sostegno psicologico, morale e materiale alle vittime e ai familiari delle vittime; il prof. Franco Pannuti, fondatore dell’Associazione Nazionale Tumori, promotore e direttore del “Progetto Eubiosia” per l’ospedalizzazione domiciliare gratuita dei sofferenti di tumore in fase avanzata ed avanzatissima in Italia ed in Albania. Ed ancora la Juonior Chamber Italiana alla presenza del Presidente Chiara Milani, il dottor Fabio Tortora, noto imprenditore, già Presidente dell’Italian Association of Credit Reference, a cui si sono aggiunti l’imprenditore Mario Pennacchia ed il Presidente Aci Achille Pagliuca Per le Istituzioni il Col. Gianfranco Fedele, Comandante dell’8 Reggimento Lancieri di Montebello, di stanza a Roma, il Cap. Aldo Iannaccone, del 7° Reggimento Alpini in Belluno, per le sue numerose attività umanitarie, il Maresciallo Bruno Iacobini, attuale Capo della sezione segreteria e personale del Comando Reparto Carabinieri della Presidenza della Repubblica. E per finire nel campo culturale il famoso pittore di via Margutta il Maestro Paolo Veneziani. Per la VII edizione del premio Bonifacio, che si concluderà il 28 novembre p.v., il Presidente della Repubblica sen. Giorgio Napolitano, ha inviato un suo messaggio ed una Targa in Argento.  Anche i Patrocini, sono stati tutti riconfermati: il Parlamento Europeo – Ufficio per l’Italia,  il Nato, il Pontificio Consiglio per l’Unità dei Cristiani, il Pontificio Consiglio della Cultura, la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Senato della Repubblica, la Camera dei Deputati, la Regione Lazio, l’ Amministrazione Provinciale di Frosinone, la Prefettura di Frosinone, la diocesi di Anagni-Alatri, il Comune di Roma ed  Comune di Anagni. Molto apprezzata la partecipazione del Gruppo Sbandieratori di Cori che ha reso gli onori iniziali ed ha annunciato l’evento con una sfilata per le vie cittadine, si è esibita, inoltre, la Corale di Tivoli con il maestro Alessio Salvati che ha diretto anche il concerto finale dell’Orchestra “Kysucka Cadca” della Repubblica di Slovacchia. Nel corso della serata sono stati conferiti, oltre ai premi Nazionali ed  Internazionali Bonifacio VIII, il titolo di Accademico Bonifaciano Onorario ed Ordinario.

 

Condividi
 

News

IL PRESIDENTE DELLA CORTE COSTITUZIONALE GIORGIO LATTANZI AD ANAGNI PER RICEVERE IL PREMIO INTERNAZIONALE BONIFACIO VIII

“Ritornando dopo parecchi anni ad Anagni, l’ho trovata sempre più bella ed interessante per i ricordi di Bonifacio VIII e poi naturalmente per i suoi monumenti… Inutile dire che ritornerò presto!”. Così, il Presidente della Corte Costituzionale Giorgio Lattanzi, lasciò scritto nell’albo d’oro dei visitatori della Accademia Bonifaciana di Anagni, lo scorso 14 settembre, quando, in forma privata, accolto dal Rettore Presidente Sante De Angelis, visitò la sede in Via Leone XIII, la Basilica Cattedrale e il Palazzo Papale.

Condividi
Leggi tutto...

Utenti on line

 19 visitatori online
un_lasapienza_roma

universitacassino_fr

150 anni unita_italia

stato maggiore difesa_italiana

stato maggiore della difesa

ordinariato Militare_Italia

ordine_costantiniano

unifil

operaPadrePio

 

istituto

Ultime foto inserite

Vedi le foto
Vedi le foto
Vedi le foto
Vedi le foto
Vedi le foto
Vedi le foto
Vedi le foto
Vedi le foto
Vedi le foto
Vedi le foto
Vedi le foto
Vedi le foto
Vedi le foto
Vedi le foto
Vedi le foto

la Nostra Sede

L'Accademia Bonifaciana, ha sede presso il palazzo di Bonifacio VIII di Anagni, da tre secoli custodito dalle Suore Cistercensi della Carità, venne edificato nel XII secolo e in origine appartenne alla famiglia dei Conti. Fu abitato da Papa Gregorio IX (Ugolino Conti) che il pri­mo settembre 1230 vi ospitò Federico II...  Leggi articolo

Copyright © 2020. www.accademiabonifaciana.eu. Designed by A. Raggi

Box

Registrati

*
*
*
*
*

Fields marked with an asterisk (*) are required.