Registrati
PREMIO FOYER A SANTE DE ANGELIS PDF Stampa E-mail
3

E’ stato assegnato al Presidente dell’Accademia Bonifaciana Sante De Angelis, il Premio Internazionale Foyer 2010, che si è svolto lo scorso 10 agosto presso il Comune di Sant’Alessio in Aspromonte (Reggio Calabria). Organizzato dal Centro Internazionale di Arte, Cultura e Scienza “Foyer des Artistes” di Roma, il Premio Internazionale Medaglia D'Oro, Foyer des Artistes, gode del Patrocinio della Presidenza del Consiglio Regionale della Calabria, della Provincia di Reggio Calabria, della Comunità Montana "Versante dello Stretto" e dell'Amministrazione Comunale di Sant'Alessio in Aspromonte, ed è stato voluto fortemente dal dottor Antonino Lazzarino - De Lorenzo in omaggio ai suoi genitori. A comunicare la decisione al Cavalier De Angelis, il Presidente del Comitato del Premio e della Giuria Antonio Morgante: “Mi è gradito comunicarle che, per le sue ben note elevate qualità professionali e culturali, su proposta del Consiglio Comunale di Sant’Alessio in Aspromonte, il Consiglio Direttivo di questo Centro, in aderenza ai risultati della Commissione Selezionatrice del Premio, ha deliberato all’unanimità di assegnarle il Premio Internazionale Foyer 2010 con la seguente motivazione: Presidente dell’Accademia Bonifaciana e del Premio Bonifacio VIII, Postulatore in Vaticano delle Cause dei Santi, è giornalista tra i più accreditati. Profondo conoscitore delle problematiche del mondo sociale, giovanile e religioso, si prodiga a favore dei più deboli, organizzando altresì manifestazioni di vasto respiro internazionale sul tema della pace”. Il Premio, medaglia d’oro e diploma, è stato conferito al Presidente Sante De Angelis, in forma ufficiale durante la serata di gala che si è svolta nel piazzale antistante il palazzo Comunale di Sant’Alessio in Aspromonte, alla presenza di Autorità religiose, politiche, militari ed esponenti del mondo dell’arte, della scienza e della cultura. Il Premio Internazionale di Arte, Cultura e Scienza ha un Comitato d'Onore composto da Sua Altezza Imperiale e Reale Walburga D'Asburgo, Arciduchessa d'Austria; dal Principe don Carlo Massimo, Presidente emerito dell'Associazione Nazionale dei Cavalieri di Malta; da Sua Eccellenza Carlos Alejandro Barros, Ambasciatore della Repubblica dell'Uruguay; da Sua Eccellenza monsignor Domenico Cortese, Vescovo emerito di Mileto, Nicotera e Tropea; dal Cavaliere del Lavoro dottor Elio Faralli, Presidente Onorario dell'Associazione Nazionale tra le Banche Popolari Italiane; dal professor Luigi Frati, Rettore Magnifico dell'Università di Roma "La Sapienza"; dalla dottoressa. Anna Martelli, già Direttore del Ministero della Sanità e dal professor Claudio Strinati, Sovrintendente Speciale del Polo Museale Romano. Mentre il Comitato del Premio è composto dal dottor Antonio Morgante, Presidente; dal dottor Vittorio Barbagiovanni, Segretario Generale; dal ragioniere Rino Ferraro, Tesoriere; dal dottor Antonino Lazzarino - De Lorenzo, Segretario del Premio; dal professor Michele Casella, Responsabile Scienza e Università; dalla professoressa Maria Ferloni, Direttore Servizio Stampa; dal dottor Francesco Marra, Consigliere alla Presidenza; dal Generale Stefano Murace, addetto al Cerimoniale e dalla professoressa Assunta Orlando, Ufficio Stampa. Musica, teatro e poesia faranno da corona agli eventi culturali che sono stati programmati per la consegna del “Foyer”. Il Centro Internazionale di Cultura, Arte e Scienza “Foyer des Artistes” è riconosciuto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, fu istituito fin dal 1973, viene conferito ogni anno a personalità della Cultura, dell’Arte, della Scienza e di altri importanti settori dell’attività umana, in base ai meriti acquisiti da ciascun candidato nell’impegno costante di contribuire al progresso della società. Il centro, in armonia a un suo principio istituzionale, estende l’ambito riconoscimento anche a giovani talenti obiettivamente meritevoli di attenzioni. La cerimonia della premiazione ha assunto, per la qualificata e significativa presenza di autorità politiche, religiose e militari, un rimarchevole prestigio e mira a rendere più vivo il rapporto fra l’uomo e la società, nell’intento di ampliare e arricchire il patrimonio culturale del Paese. Dal 2003 è stato istituito il Premio dedicato alle Regioni d’Italia, per la Calabria il comune di Sant'Alessio, sensibile alle tematiche artistiche, culturali e sociali ha ospitato stabilmente il Premio Foyer ed il 10 Agosto scorso si è celebrata l’ VIII Edizione. Il premio internazionale “Foyer” viene conferito a personalità della cultura, dell’arte, della scienza e di altri importanti settori dell’attività umana, in base ai meriti acquisiti da ciascun candidato nell’impegno costante di contribuire al progresso della società. Il Presidente De Angelis, ha ricevuto il riconoscimento, tra gli altri, insieme a Sua Eccellenza il Dr. Christian Berlakovits, Ambasciatore d'Austria in Italia e al notissimo Sostituto Procutarore della Repubblica di Reggio Calabria Dottor Nicola Gratteri, impegnato nella lotto contro la criminalità organizzata.



Condividi
 

la Nostra Sede

L'Accademia Bonifaciana, ha sede presso il palazzo di Bonifacio VIII di Anagni, da tre secoli custodito dalle Suore Cistercensi della Carità, venne edificato nel XII secolo e in origine appartenne alla famiglia dei Conti. Fu abitato da Papa Gregorio IX (Ugolino Conti) che il pri­mo settembre 1230 vi ospitò Federico II...  Leggi articolo

Copyright © 2017. www.accademiabonifaciana.eu. Designed by A. Raggi

Box

Registrati

*
*
*
*
*

Fields marked with an asterisk (*) are required.