Corpo Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana: Sorella Monica Dialuce Gambino è la nuova Ispettrice Nazionale.
sorella_dialuce_gambino

Si è svolta  a Roma, presso la sede del Comitato Centrale CRI, la cerimonia di cambio al vertice del Corpo Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana, durante la quale Sorella Monica Dialuce Gambino ha assunto il comando delle Crocerossine italiane. Erano presenti all'evento il Sottosegretario di Stato alla Difesa, Domenico Rossi (Premio Internazionale Bonifacio VIII 2014, Accademico Onorario e Senatore Accademico), il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Ammiraglio Luigi Binelli Mantelli (Accademico Onorario), il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale Domenico Graziano (Premio Internazionale Bonifacio VIII 2007 ed Accademico Onorario), il Presidente Nazionale della Croce Rossa Italiana, Francesco Rocca, il Direttore Generale della CRI, Patrizia Ravaioli, l’Ispettore Nazionale del Corpo Militare CRI, Magg. Gen. Gabriele Lupini. Il Rettore Presidente dell’Accademia Bonifaciana Cav. Dott. Sante De Angelis, ha espresso a nome di tutta l’Istituzione che ha fondato e che presiede, la grande soddisfazione per il prestigioso incarico che ha portato sorella Dialuce Gambino, “nostro Premio Nazionale Bonifacio VIII 2014 e membro del Comitato Scientifico dell’Accademia Bonifaciana, al  comando delle crocerossine italiane! Sono certo che la nuova Ispettrice Nazionale, metterà come è sua consuetudine, tutte le sue riconosciute capacità e competenze al servizio di un Paese splendido, ma non immune da vizi e contaminazioni".

sorella_dialuce_gambino1sorella_dialuce_gambino2
Condividi