Il presidente dell'Accademia Bonifaciana Sante De Angelis incontra la Presidente della Repubblica del Kosovo Atifete Jahjaga: "grazie per ciò che fate per la nostra nazione" PDF Stampa E-mail
sante_e_presidente_del_kosovo

"Grazie per ciò che fate per il Kosovo e per i suoi bambini!", questo in sintesi il ringraziamento della Presidente della Repubblica del Kosovo Onorevole Jahjaga al Presidente dell'Accademia Bonifaciana Cav. De Angelis, in occasione della sua visita ufficiale in Italia.

 

S.E. la Sig.ra Bukurije Gjonbalaj, Ambasciatore Straordinario e Plenipotenziario della Repubblica del Kosovo in Italia, già Premio Internazionale Bonifacio VIII ed Accademico Onorario della Bonifaciana, ha invitato, infatti, il Presidente dell'Accademia Bonifaciana di Anagni Cav. Dott. Sante De Angelis, in occasione della visita in Italia della Presidente della Repubblica del Kosovo, S.E Sig.ra Atifete Jahjaga, al ricevimento presso l' Ambasciata, a Roma, in onore di alcune note personalità che hanno dato il loro contributo per il bene del nuovo Stato Europeo. La Presidente della Repubblica kosovara, nonchè l'Ambasciatore in Italia, hanno ringraziato diverse volte il Presidente De Angelis, non solo per la presenza a questo evento davvero speciale, ma per le numerose attività di Missione Umanitaria che ha intrapreso con l'Accademia Bonifaciana nel corso di questi anni, in collaborazione con il Coi Difesa, proprio a favore del Kosovo ed in particolare per i bambini ospiti nell'orfanotrofio di Klina. Tra gli ospiti presenti, oltre al Presidente De Angelis, il Capitano della Nazionale Albanese e centrocampista della Lazio Lorik Cana, l'Ambasciatore di Albania presso l'Italia S.E. Prof. Neritan Ceka e l'archimandrita ortodosso Antonio Bellusci. "Onoratissimo dell'invito - ci ha dichiarato il Cavaliere De Angelis - che l'Ambasciatore Gjonbalaj, mi ha voluto formulare in occasione della visita in Italia della Presidente della Repubblica del Kosovo. Incontrare questa donna davvero carismatica e che rappresenta il paese europeo più giovane, è stato sicuramente un motivo di fare sempre più e meglio a lavorare per il bene di questa Comunità, con cui da anni, insieme al Coi Difesa, l'Accademia Bonifaciana collabora per portare aiuti umanitari in particolare ai bambini. Ricevere il grazie ufficiale del Capo dello Stato, che presto avremo l'onore di poter ospitare anche ad Anagni e nella nostra sede, è stato sicuramente anche un incoraggiamento ed uno sprono per tutti i collaboratori della Accademia!".
Condividi