Registrati
Sua Em. Josè Saraiva Martins, apre il 780° Anniversario della nascita di Bonifacio VIII: il saluto del Cardinale Presidente Onorario PDF Stampa E-mail
saraiva_con_staff

Eminenza, Eccellenze, Autorità, Ospiti ed Insigniti, Accademici tutti, proseguo con piacere a presiedere a titolo onorario l’Accademia Bonifaciana, compito che il caro amico Cav. De Angelis ha voluto affidarmi a nome del Direttivo e della Consulta Generale, dopo che nel 2003 ho ricevuto come primo Cardinale il “Bonifacio VIII” internazionale. Nel corso delle diverse riunioni, ho visto l’alta qualità dei membri e il grande zelo e amore che il Presidente De Angelis ha per la “Bonifaciana” e per tutte le iniziative varate fino a ora, che porta sempre a compimento e con grande successo personale e accademico.

 

Il Premio Nazionale e Internazionale Bonifacio VIII, quest’anno alla sua XIII edizione, e l’Accademia tutta, hanno la missione di esaltare il ruolo storico di Anagni e i valori umani che la città e i cittadini anagnini gelosamente custodiscono: amore per la pace tra i popoli, tradizioni religiose e popolari, tolleranza e perdono secondo l’esempio offerto da Papa Bonifacio VIII, con l’indizione del primo Anno Santo della storia nel 1300, che quest’anno lo ricordiamo in modo particolare per il 780° anniversario della nascita avvenuta proprio in questa bella città di Anagni e che mi onoro di aprirne ufficialmente i festeggiamenti quale Presidente Onorario dell’Accademia Bonifaciana, che per prima ha voluto ricordare questo fausto evento. Si può ben affermare, obiettivamente, che l’impegno organizzativo, la costanza di tutti coloro che collaborano al successo dell’evento e la generosità del mondo della cultura, delle istituzioni, dell’arte e delle scienze, non fanno che confermare la valenza del conferimento dedicato a Papa Cajetani e le potenzialità che esso esprimerà in avvenire. Un caloroso ed affettuoso saluto al confratello Cardinale Lorenzo Baldisseri, Segretario Generale del Sinodo dei Vescovi, che oggi ci onora con la sua presenza e che tra poco, chiuderà l’anno accademico bonifaciano con la sua lectio magistralis “L’anno Santo di Bonifacio VIII ed il Giubileo della Misericordia di Francesco” ed entrerà a far parte anche lui della nostra grande famiglia, divenendo Accademico Onorario e ricevendo il Premio Internazionale Bonifacio VIII “per una cultura della Pace”. Un deferente saluto ai numerosi confratelli nell’Episcopato che vedo qui presenti cosi come alle numerose Autorità civili, militari e alle numerose istituzioni presenti nazionali ed internazionali, in particolare al Vice Ministro dell’Interno Sen. Filippo Bubbico, al Rabbino Capo della Comunità Ebraica di Roma Riccardo Di Segni e al Ministro della Difesa di Albania On. Mimì Kodheli e a S.E. il Sig. Antonio Carlos Carvalho De Almeida Ribeiro, Ambasciatore della Repubblica del Portogallo presso la Santa Sede, mio paese natale. Buon proseguimento di serata. Viva l’Accademia Bonifaciana! Viva il premio Bonifacio VIII! Viva la Pace!

 

Condividi
 

Foto Gallery

News

IL PRESIDENTE DELLA CORTE COSTITUZIONALE GIORGIO LATTANZI AD ANAGNI PER RICEVERE IL PREMIO INTERNAZIONALE BONIFACIO VIII

“Ritornando dopo parecchi anni ad Anagni, l’ho trovata sempre più bella ed interessante per i ricordi di Bonifacio VIII e poi naturalmente per i suoi monumenti… Inutile dire che ritornerò presto!”. Così, il Presidente della Corte Costituzionale Giorgio Lattanzi, lasciò scritto nell’albo d’oro dei visitatori della Accademia Bonifaciana di Anagni, lo scorso 14 settembre, quando, in forma privata, accolto dal Rettore Presidente Sante De Angelis, visitò la sede in Via Leone XIII, la Basilica Cattedrale e il Palazzo Papale.

Condividi
Leggi tutto...
un_lasapienza_roma

universitacassino_fr

150 anni unita_italia

stato maggiore difesa_italiana

stato maggiore della difesa

ordinariato Militare_Italia

ordine_costantiniano

unifil

operaPadrePio

 

istituto

la Nostra Sede

L'Accademia Bonifaciana, ha sede presso il palazzo di Bonifacio VIII di Anagni, da tre secoli custodito dalle Suore Cistercensi della Carità, venne edificato nel XII secolo e in origine appartenne alla famiglia dei Conti. Fu abitato da Papa Gregorio IX (Ugolino Conti) che il pri­mo settembre 1230 vi ospitò Federico II...  Leggi articolo

Copyright © 2020. www.accademiabonifaciana.eu. Designed by A. Raggi

Box

Registrati

*
*
*
*
*

Fields marked with an asterisk (*) are required.