IL NOSTRO MONS. SERGIO MAURIZIO SOLDINI COMPIE 35 ANNI DI SACERDOZIO! L’AUGURIO DEL RETTORE PRESIDENTE DELL’ACCADEMIA BONIFACIANA PDF Stampa E-mail

soldiniCarissimo mons. Sergio Maurizio Soldini,a nome dell’Accademia Bonifaciana e mio personale, esprimo gli auguri più sentiti per questo 35° anniversario della Sua consacrazione sacerdotale. Una tappa importante ma pur sempre intermedia per quanto potrà ancora fare del bene alla Sua comunità e alla nostra Istituzione. Voglio che lei sappia che ha toccato il cuore e le coscienze non solo della Sua belle e ridente parrocchia, ma anche di tutti gli amici ed accademici che in qualche modo hanno avuto occasione di parlare con Lei.
Devo proprio dirle che l'amore che Lei manifesta per Gesù Cristo lo trasmette in maniera amplificata in ogni suo approccio con il prossimo.


Questi nostri sentimenti nei suoi confronti ci autorizzano a considerarla il nostro Padre Spirituale e da qui la nomina, oltre al conferimento del Premio Internazionale Bonifacio VIII, a nostro Consulente Morale e quindi membro della Consulta Generale Accademica e del Comitato Scientifico!
Sono ormai tanti anni che La conosco, ma fin da subito ho notato come ama la Sua vocazione. Dall’amore che porta alla Sua vocazione dipende la Sua riuscita, la Sua fedeltà e la Sua grandezza anche come uomo. La Sua vita è da sempre una gioiosa celebrazione eucaristica in quanto, diventato Alter Christus, con l’imposizione delle mani del vescovo che l’ha ordinata 35 anni fa, è rimasto unito a Cristo e come gli Apostoli ha potuto annunziare e accendere in tutte le persone che ha incontrato in questi anni l’ardente desiderio di proclamare che Cristo è veramente risorto!
Da Lei tanti confratelli più giovani, hanno imparato a capire cosa voglia dire essere sacerdote secondo il cuore di Cristo perché sempre ha mostrato concretamente cosa significhi amare, guidare ed accompagnare una porzione di gregge che Dio, tramite il Suo Arcivescovo Le ha affidato. Amare per Gesù è un impegno personale indispensabile: ”Colui che accetta i comandamenti e li osserva, costui mi ama”. L’amore è l’azione che prolunga l’azione di Gesù in favore di tutti. È dare la vita, consumarla per la causa di Gesù.
Tutto questo ho colto e sperimentato. Grazie di cuore.
Ad multos annos, mons. Sergio Maurizio! La Chiesa ha bisogno di sacerdoti santi e fedeli come Lei.

Comm. Dott. Sante De Angelis
Rettore Presidente dell’Accademia Bonifaciana

Condividi