LA BONIFACIANA DONA LE UOVA DI PASQUA PER I FIGLI DEI DETENUTI AL CARCERE DI FROSINONE Stampa
CCFR1In occasione delle imminenti festività pasquali, il Rettore Presidente dell’Accademia Bonifaciana Comm. Sante De Angelis, d’intesa con il Direttore della Casa Circondariale di Frosinone dottoressa Teresa Mascolo, ha voluto donare a nome dell’istituzione che rappresenta centocinquanta uova di Pasqua da destinare ai figli dei detenuti che in questi giorni verranno a far visita ai loro congiunti.

 

Ad accompagnare il Rettore Presidente è stato il Delegato Regionale Ing. Luca Cardinali e gli accademici Mirko e Francesco Corsi. Un’ iniziativa che rientra tra le attività di solidarietà sociale che la Bonifaciana da sempre, sia nella sede centrale di Anagni che nelle varie delegazioni sparse per le diverse regioni italiane fa nelle diverse fasi dell’anno a favore delle persone e dei giovani meno abbienti. “Ringrazio la Dottoressa Mascolo – ha detto il Presidente De Angelis – per la squisita ospitalità e per aver permesso di iniziare questa collaborazione a carattere di volontariato con il Carcere del capoluogo ciociaro, che si concretizzerà anche in un’altra bella iniziativa il prossimo 11 aprile, quando al teatro della Casa Circondariale terremo un concerto per i detenuti, organizzato dal nostro accademico e maestro Elton Almeida Rodrigues, con la partecipazione di musicisti professionisti”.