ON. ANTONIO TAJANI Stampa

Premio Internazionale Bonifacio VIII

V Edizione 2007

BIOGRAFIA:
DPSCamera_0060
E’ nato a Roma, 4 agosto 1953, è un politico italiano. Laureato in giurisprudenza, giornalista, inviato de il Giornale. Ufficiale dell'Aeronautica Militare Italiana. Dopo aver frequentato il Corso di Alta Specializzazione della Difesa Aerea a Borgo Piave di Latina, é stato Controllore della Difesa Aerea presso la Base di Fiobnda Radar (San Giovanni Teatino). È stato uno dei fondatori di Forza Italia e portavoce del presidente del Consiglio Berlusconi nel 1994, è vicepresidente del Partito Popolare Europeo. Precedentemente era stato militante monarchico. Coordinatore regionale del Lazio di Forza Italia dal 1994 al 2005, nel 2001 è stato candidato a sindaco di Roma per la coalizione della Casa delle Libertà, risultando sconfitto però al ballottaggio da Walter Veltroni con il 47,8 % dei voti. Nel 1994 viene eletto parlamentare europeo, poi confermato nel 1999 e nel 2004: è capodelegazione di Forza Italia al Parlamento europeo.

Alle elezioni europee del 2004 è stato eletto con la lista di Forza Italia nella circoscrizione centro, ricevendo 122 mila preferenze. È iscritto al gruppo parlamentare del PPE-DE. Nel 1996 si candidò come deputato nel collegio di Alatri, ma ottenne il 45,3% dei voti e venne sconfitto dal rappresentante dell'Ulivo. È stato componente della Convenzione per il Futuro dell`'Europa, nonché membro della Commissione per gli affari esteri; della Commissione per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni; della Sottocommissione per la sicurezza e la difesa; della Delegazione per le relazioni con Israele; della Delegazione per le relazioni con gli Stati Uniti. Dal maggio 2008, è subentrato a Franco Frattini nella carica di Vicepresidente della Commissione Europea, assumendo inoltre la carica di commissario nella Direzione Generale dei Trasporti.